la tua app per gli ordini online

Pubblicità off-line flyer e volantini

Quando un ristoratore decide di fare pubblicità tramite flyer, volantini o altro materiale da distribuire, è molto importante farlo nel modo corretto.
Molto spesso nei volantini si invita il cliente ad ordinare online e scaricare l’app, ma non viene indicato il nome dell’app o il logo. E’ fondamentale che un flyer contenga le seguenti informazioni:


• il sito web del ristorante
• il nome dell’app presente sugli store
• l’icona dell’app sugli store
• i loghi di Google Play e Apple Store
• la promozione attiva

Scegli una grafica pulita e non pesante.
Il volantino pubblicitario per il ristorante molto spesso non viene accolto con grandi sorrisi da chi lo riceve per strada o davanti alla porta del tuo locale: un’occhiata rapida ed ecco che finisce con sufficienza in tasca (o peggio, nella spazzatura). Per questo motivo la grafica è fondamentale. Deve essere chiara, aiutare nella lettura e catturare al primo colpo d’occhio l’attenzione del potenziale cliente, con una frase ben evidenziata e colorata in modo da contrastare con lo sfondo del volantino.
Fai attenzione a indicare le informazioni esatte: telefono, indirizzo, sito e social media.
Ti sembra scontato specificare questo punto? Eppure capita più spesso di quanto immagini di non trovare il nome della località oppure l’indirizzo in cui si trova il ristorante, ma solo un numero di telefono ad esempio! Quindi fai attenzione a menzionare queste informazioni, serviranno ai tuoi clienti per mettersi in contatto con te.


Dedica una parte del volantino a promozioni e/o convenzioni attive.
Tra le dritte da seguire per la realizzazione di un volantino pubblicitario per il ristorante che risulti efficace, c’è sicuramente quella di inserire una promozione o una convezione, tra le altre informazioni. Anche per questo motivo la grafica deve essere semplice, in modo da non oscurare la promozione in corso. Questo aspetto è importante perché una promozione limitata nel tempo ti aiuta a catturare l’attenzione di nuovi clienti: una volta avvicinati al tuo ristorante avrai modo di far conoscere anche tutti gli altri prodotti e servizi che offri.


Devi avere una “strategia di distribuzione” dei volantini.
La distribuzione “di massa”, che giustifica il principio: più sono e meglio è, così aumentiamo le probabilità di “prendere” qualche cliente, funziona solo sulla carta. In realtà si tratta solo di uno spreco di tempo e di risorse e noi siamo per l’ottimizzazione di tutto ciò che hai a disposizione per farti conoscere.
I volantini non vanno distribuiti a caso, camminando per strada. L’idea di andare a metterli nelle cassette della posta del quartiere è ancora efficace, anche se molti condomini ormai hanno una cassetta a parte, per raccogliere il materiale pubblicitario (che quindi nessuno andrà a leggere).
L’idea vincente invece è quella di lasciare un volantino con ogni consegna a domicilio che fai, per di più se si tratta di nuovi clienti. Ma, soprattutto, è fondamentale essere presente a eventi importanti o punti strategici di passaggio nei pressi del tuo locale, per segnalare il tuo servizio di ristorazione (dando quindi il volantino a persone che potenzialmente stanno cercando proprio qualcosa da mangiare).


Per concludere. Avevi mai riflettuto sul ruolo effettivo del volantino pubblicitario per il ristorante? L’importante è ricordare sempre che dev’essere semplice, con una grafica chiara e pulita, il font dei caratteri ben leggibile e le scritte in contrasto cromatico con lo sfondo.
In fondo il volantino è il biglietto da visita del tuo ristorante: scegli con attenzione l’immagine (se c’è), cura i testi e fai in modo che l’insieme (compreso il design) abbia un impatto professionale e non trasmetta invece la sensazione di qualcosa “fatto in casa” alla meno peggio.